Come fare una talea di limone in 4 semplici passi ?

Photo of author

By Sam

Volete propagare il vostro albero di agrumi, ma non sapete esattamente quale metodo utilizzare? Il metodo più semplice è quello della talea! Volete sapere come fare una talea di limone? Scoprite i passaggi da seguire e il momento migliore per prelevarle, in modo da propagare la vostra pianta con successo!

Come si preleva una talea di limone?

Je l’ai déjà dit plusieurs fois dans mes textes : j’ai un faible pour mon citronnier ! Pourtant, cette plante m’a causé tellement de problèmes à travers les années. Et je ne partage pas du tout l’opinion que les citronniers sont des plantes simples à cultiver. Je suis passée par la case pucerons, feuilles qui jaunissent et tombent, manque de fruits… et dernièrement les cochenilles à carapace. J’ai failli le perdre à tant de reprises ! Il n’y a pas longtemps, je suis tombée sur un article expliquant que l’on pouvait multiplier cette plante seuls à la maison. « Quelle idée géniale ! Pourquoi je n’ai jamais pensé à ça ?! », je me suis tout de suite dit ! Et peu après, j’ai bien-sûr décidé d’essayer de propager ma plante.

Pourquoi j’ai choisi la méthode du bouturage ? Tout simplement parce que cela m’a paru comme un moyen plus facile que de semer des graines ou de diviser la racine pour créer de nouvelles pousses. Envie de faire la même chose ? Voulez-vous savoir comment faire des boutures de citronnier ? Je vous partage les étapes que j’ai suivies pour réussir :

Preparare la pentola per il taglio

Prima di affrontare il tema della talea di limone, è molto importante preparare il vaso per la nuova pianta in modo che possa essere piantata direttamente nel terreno. Il vaso deve naturalmente avere dei fori di drenaggio ed essere riempito con un substrato per piantine o con una miscela di perlite, vermiculite e torba ben lavata o fibra di cocco. Innaffiare bene il substrato. Attenzione! L’uso di terra da giardino non è consigliato per l’avvio di talee.

Come prelevare le talee di limone

Iniziate scegliendo il ramo: deve essere giovane, sano, senza fiori o frutti, con almeno due nodi e senza foglie gialle o secche. Misuratene circa 15 cm e tagliatelo a 90 gradi con un coltello ben sterilizzato. Avvolgete poi la talea in un tovagliolo di carta umido.

  • Quando devo fare le talee di limone? Il momento migliore per propagare gli agrumi è la tarda primavera o l’inizio dell’estate, quando sono comparsi i nuovi steli.

Piantare le talee nel vaso

La prima cosa da fare dopo aver effettuato la talea è lasciare solo quattro foglie all’estremità del fusto. Questo permetterà alla pianta di ridurre la perdita di umidità. Tagliate la base della talea a 45 gradi e immergetela fino ai due nodi all’estremità nella polvere radicante. Quindi praticare una buca nel terreno, profonda abbastanza da accogliere la talea fino al secondo nodo fogliare, e rassodare il terreno intorno ad essa.

Una volta che la talea è stata piantata nel vaso, coprirla con plastica trasparente in cui sono stati praticati uno o due fori di 2 cm per consentire la fuoriuscita dell’umidità.

  • Come si cura la talea? Le talee di limone hanno bisogno di umidità per attecchire. Cercate di mantenere il vaso a una temperatura compresa tra 21 e 26 gradi e in un luogo ben illuminato, evitando la luce diretta. Lasciate asciugare il terreno tra un’annaffiatura e l’altra, ma nebulizzate la pianta ogni giorno. Quando le radici appaiono dopo l’8ᵉ settimana e si osservano nuove foglie, rimuovere la plastica e lasciare che la pianta si acclimati.

Rinvasare la talea

Quando compaiono nuove foglie e la pianta inizia a crescere, è il momento di rinvasarla nel terriccio. Lasciate il vaso in un luogo ben illuminato, ma riparato all’aperto se la temperatura supera i 21 gradi. Innaffiate quando lo strato superiore è asciutto al tatto. Concimate ogni due settimane con un fertilizzante a base di limone. Personalmente, ho rinvasato la mia pianta un anno dopo in un vaso più grande.

LEGGERE  Canal Jet: Il Metodo Efficace per la Pulizia dei Tubi

Ora che sapete come fare una talea di limone, vi starete chiedendo se e quando la vostra nuova pianta darà i suoi frutti? Sì, una volta raggiunta la maturità, che può richiedere da uno a due anni.

Posso assumere una talea di limone in acqua?

In teoria, è possibile fare talee di limone in acqua. Tuttavia, secondo la mia esperienza, il successo di questo metodo non è garantito. Per farlo:

  • Riempire un contenitore con acqua e aggiungere ormone radicante.
  • Immergere la talea nell’acqua e collocare il contenitore in un luogo ben illuminato, ma lontano dalla luce diretta.
  • Cambiare l’acqua ogni pochi giorni.
  • Una volta che le radici si sono formate, mettete la talea in un vaso con terriccio e acqua.

Il periodo migliore per la talea di limone in acqua è anche la primavera o l’estate.