Ecco come accelerare la crescita dei vostri alberi da frutto questa primavera per ottenere un raccolto abbondante.

Photo of author

By Sam

Coltivare alberi da frutto nel proprio giardino può essere un’esperienza gratificante. Non solo abbelliscono lo spazio, ma forniscono anche frutta fresca e gustosa. Tuttavia, la pazienza è essenziale, poiché possono passare diversi anni prima di raccogliere i primi frutti.

Fortunatamente, ci sono modi per accelerare la loro crescita e godere più rapidamente delle loro delizie. Ecco come fare.

1 – Scegliere le varietà giuste

Tutto inizia con la scelta delle varietà giuste. Scegliete alberi adatti al vostro clima e al vostro terreno. Gli alberi da frutto nani o semi-nani sono consigliati perché maturano più velocemente rispetto alle loro controparti di dimensioni standard.

Inoltre, alcune varietà sono state selezionate appositamente per la loro crescita rapida e l’inizio precoce della produzione.

2 – Preparare correttamente il pavimento

Un terreno ben preparato è la chiave per una crescita rapida. Gli alberi da frutto prosperano in un terreno ricco, ben drenato e leggermente acido.

Prima di piantare, lavorate il terreno in profondità e aggiungete compost o letame ben decomposto per migliorarne la fertilità e la struttura.

3 – Garantire un’irrigazione adeguata

I giovani alberi da frutto hanno bisogno di annaffiature regolari per stimolare la loro crescita. Mantenete il terreno umido, ma non inzuppato.

L’installazione di un sistema di irrigazione a goccia può fornire un apporto costante di acqua e facilitare il compito.
È fondamentale non trascurare le fasi fondamentali della loro manutenzione, in particolare la potatura. La mancata potatura dei vostri alberi da frutto potrebbe causare un raccolto disastroso quest’anno, sottolineando l’importanza di questa pratica per la salute e la produttività dei vostri alberi.

LEGGERE  Fico d'India : Come propagare questa pianta eccezionale ?

4 – Concimare con saggezza

Una concimazione adeguata può accelerare notevolmente la crescita dei vostri alberi da frutto. Utilizzate concimi ricchi di azoto all’inizio della primavera per stimolare la crescita delle foglie e dei rami.

Più avanti nella stagione, optate per concimi bilanciati per favorire la crescita complessiva e l’allegagione.

5 – Taillez correctement

La potatura è essenziale per favorire una crescita vigorosa e una produzione abbondante. In inverno, potate i rami morti o malati e i rami incrociati per migliorare la circolazione dell’aria e la penetrazione della luce. In estate, eliminate i germogli verticali che competono con la chioma centrale.

6 – Proteggerli da malattie e parassiti

Gli alberi malati o infestati da parassiti crescono più lentamente e producono meno. Ispezionate regolarmente i vostri alberi e trattate eventuali problemi non appena si manifestano, utilizzando prodotti biologici o chimici appropriati.

7 – Pacciamatura e protezione del suolo

La pacciamatura intorno alla base degli alberi può ridurre la concorrenza delle erbe infestanti, mantenere l’umidità del suolo e fornire ulteriori sostanze nutritive durante la decomposizione.

Assicuratevi di lasciare uno spazio libero intorno al tronco per evitare che marcisca.

Ecco altri 3 consigli che non troverete ovunque su Internet :


Ottimizzare l’esposizione al sole: collocate gli alberi da frutto in zone soleggiate del giardino. Una corretta esposizione al sole favorisce una crescita vigorosa e una produzione di frutti più abbondante.
Innesto per risultati più rapidi: l’innesto può essere utilizzato per combinare le caratteristiche desiderate di diverse varietà di alberi da frutto. Innestando rami di varietà a crescita rapida su portainnesti adatti, si può accelerare la crescita e ottenere frutti più rapidamente.


Utilizzare tecniche di microirrigazione: installando sistemi di irrigazione a goccia o a microirrigazione, è possibile fornire agli alberi da frutto una quantità d’acqua precisa e regolare. In questo modo si favorisce una crescita sana, garantendo un apporto idrico costante e senza sprechi.

LEGGERE  Come fare una talea di limone in 4 semplici passi ?