Ecco come propagare una talea di cactus di successo !

Photo of author

By Sam

– Tagliare un cactus è un’operazione che può essere eseguita da qualsiasi giardiniere.
– Questa tecnica consente di propagare facilmente le specie preferite.
– Ecco cosa dovete fare per assicurarvi che le vostre talee di cactus siano un successo.

La semina è una tecnica molto semplice per moltiplicare rapidamente le vostre piante preferite. È un modo pratico e poco costoso per rinverdire la casa. Basta raccogliere alcuni steli, rimuoverli e piantarli in un substrato. I cactus sono una delle piante più facili da propagare, ma ci sono alcune regole da seguire.

La bonne saison

Queste piante amano il caldo, quindi per essere sicuri di avere successo nel prelevare le talee, è meglio aspettare la primavera o addirittura l’estate. In queste due stagioni, infatti, le temperature sono sufficientemente alte sia di giorno che di notte, e rimangono tali. È improbabile che le talee soffrano di shock termici e avranno il calore sufficiente per fiorire. Non è consigliabile prelevare talee di cactus in autunno o in inverno, poiché questo è il periodo di riposo di queste piante e la radicazione rischia di essere molto lenta e non abbastanza forte. Infine, le talee devono essere prelevate in una giornata calda e asciutta, senza umidità.

La giusta sezione da tagliare

Si inizia selezionando il gambo (o segmento) più robusto. Non deve essere né troppo giovane né troppo vecchio e, soprattutto, deve essere sano, senza segni di malattia. Con forbici affilate e disinfettate con alcool metilico, si taglia la futura talea in modo netto e preciso. Una volta rimosso il fusto, lo si pone in un luogo caldo e asciutto a seccare all’aria aperta. Attendere che si formi un callo sul taglio. Questa fase è fondamentale, perché permette al taglio di guarire e impedisce la putrefazione.

LEGGERE  QUESTE ERBACCE SONO UN MUST PER IL VOSTRO GIARDINO !

Il giusto substrato

Il peut s’agir d’un substrat spécialement adapté à la variété de cactus. Si vous ne la connaissez pas, vous pouvez préparer un substrat composé d’un 1/3 de terreau (ou de la tourbe), 1/3 de sable de rivière et 1/3 de billes d’argile. Vous pouvez aussi ajouter du charbon de bois en lieu et place des billes d’argile. Les cactus craignent l’humidité, l’idée est donc de préparer un substrat très drainant.

La tecnica giusta

Quando le talee sono completamente asciutte, possono essere collocate in un vaso o in una cassetta. Esistono diverse tecniche: si può interrare la base a un paio di centimetri di profondità nel terreno o semplicemente appoggiarla sul substrato. Innaffiate leggermente la base e collocate la talea in un luogo caldo e luminoso. Dopo una decina di giorni appariranno le prime radici.