Ecco una pianta d’appartamento ultraefficiente per combattere l’umidità

Photo of author

By Sofia

L’umidità eccessiva in casa può avere diverse conseguenze: in primo luogo, può danneggiare l’abitazione e, in secondo luogo, può influire sulla salute, in particolare sul sistema respiratorio. Fortunatamente, un semplice impianto può salvare la vostra casa.

Che sia dovuta allo stato di degrado dell’abitazione, quindi cronica, o a un problema più occasionale di danni da acqua, l’umidità eccessiva in casa è un evento spiacevole e piuttosto comune. Secondo l’Istituto Nazionale Francese di Statistica e Studi Economici, una casa su cinque soffre di umidità. I deumidificatori sono quindi molto popolari, ma non sempre rispettosi dell’ambiente. A differenza di questa pianta, che ha esattamente lo stesso effetto.

Spathiphyllum o fiore della luna, la pianta ideale per eliminare l’umidità

Lo Spathiphyllum o Moonflower è una pianta decorativa che ha effetti molto positivi anche sull’eccesso di umidità.

Assorbe l’acqua dall’aria grazie alle sue radici aeree e alle grandi foglie. È quindi particolarmente felice negli ambienti con ristagni d’acqua. Ciò che potrebbe essere dannoso per noi non lo è affatto per lei. È grazie a questa caratteristica che si sentirà a casa in un bagno.

Consuma microgocce d’acqua e previene la formazione di muffa sulle pareti e di batteri nell’aria. Inoltre, ama le temperature abbastanza calde. Per consentirle di prosperare al meglio, si consiglia di pulire le sue ampie foglie con un panno umido per evitare che la polvere le impedisca di respirare. Tuttavia, questa pianta è tossica per cani e gatti. Per questo motivo se ne sconsiglia l’uso in casa ai proprietari di animali domestici.

Come posso combattere l’umidità in casa?

La prima cosa da fare è verificare le possibili cause dell’umidità nell’aria. Controllate che le prese d’aria non siano ostruite, che i muri, le finestre e i tetti siano a tenuta stagna e, se necessario, sostituite le finestre con doppi vetri.

LEGGERE  Canal Jet: Il Metodo Efficace per la Pulizia dei Tubi

Se non volete optare per le piante da appartamento, esistono in commercio diversi deumidificatori, ma ci sono anche metodi naturali. Si può mettere della gomma arabica in un piatto per deumidificare fino a tre settimane. Un’altra soluzione è il sale grosso, da collocare in un piatto nell’angolo di una stanza umida. Va cambiato ogni settimana. Se vivete con un gatto, potete mettere qualche cucchiaio di lettiera in un piatto in un angolo della stanza. Anche in questo caso è necessario cambiarla una volta alla settimana.